Procedura per l’organizzazione delle verifiche dei "Green Pass" e Informative - Studio Ranieri dott. Renato - Commercialista

Vai ai contenuti

Menu principale:

Procedura per l’organizzazione delle verifiche dei "Green Pass" e Informative

Studio e Policy
Gentile Cliente, Fornitore

A decorrere dal 15 ottobre 2021 e fino alla cessazione dello stato di emergenza (attualmente, 31 dicembre 2021), tutti i lavoratori del settore privato per accedere ai luoghi di lavoro sono tenuti a possedere ed esibire, a richiesta, la certificazione verde COVID-19 (c.d. green pass) in corso  di validità (art. 9-septies del DL n. 52/2021, introdotto dal DL n.  127/2021)
Ricordiamo che il green pass viene rilasciato a seguito di vaccinazione, guarigione dal covid o test (antigenico rapido o molecolare, quest’ultimo anche su campione salivare) negativo.
La certificazione verde può essere prodotta in formato cartaceo o digitale e verrà controllata esclusivamente mediante lettura del QR Code apposto sulla stessa: non si ha modalità alternative per il controllo (es. attraverso certificati medici che attestano l’esecuzione dei tamponi o della vaccinazione).
L’obbligo di possedere ed esibire, a richiesta, il green pass non si applica ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica (Circolari Ministero della salute del 4 agosto 2021 e 5 agosto 2021).
Ai fini dell’ingresso nei luoghi di lavoro, tali soggetti sono tenuti a esibire, su richiesta, la relativa certificazione.
La legge sanziona se non si organizza e non si effettuano i controlli e non si individuano formalmente soggetti preposti agli stessi, e se non si possiede ed si esibisce, a richiesta, il green pass.
Vi informiamo che, in caso di mancato possesso e/o presentazione di un green pass valido, non si potrà fare accesso ai nostri locali o, in caso di controllo all’interno, dovrà abbandonare immediatamente i locali.
Ai fini dell’accesso e della permanenza presso i nostri luoghi di lavoro, le verifiche verranno effettuate secondo la Procedura per l’organizzazione delle verifiche (disponibile in allegato e pubblicato sulla bacheca e sul sito internet www.studioranieri.com – www.rasconsulting.it). Vi invitiamo a prenderne visione e ad attenervi alle indicazioni in essa contenute.
Lo Studio si riserva di valutare le eventuali conseguenze negative delle scelte personali sull’organizzazione del lavoro e sull’attività produttiva.

Lo Studio rimane a Sua disposizione ai recapiti telefonici di Studio per fornire qualsiasi ulteriore informazione. A tal proposito si comunicano i recapiti: ( consultabili su www.studioranieri.com e www.rasconsulting.it ):

Studio Ranieri Dott. Renato
via email a renato@studioranieri.com – Telefono/WhatsApp 320.3630638
Ra.Sc. Business & Law Consulting Srls
via email a info@rasconsulting.it – Telefono/WhatsApp 329.9091647

La ringraziamo sin d’ora della Sua preziosa collaborazione.
Ranieri Renato
Scodavolpe Dante



 
Cerca Circolari
Studio Ranieri Dott. Renato

Viale Guglielmo Marconi n° 77
65126 Pescara (PE)

Tel. e Fax: 085.4516981
Mobile 320.3630638
renato@studioranieri.com
renato@pec.studioranieri.com

P.Iva 01717280687
Iscrizione Albo Commercialisti Pescara 812/A
Torna ai contenuti | Torna al menu