Regione Abruzzo.Gli incentivi all'occupazione per gli over 30. - DotUp - Studio Ranieri dott. Renato - Commercialista

Vai ai contenuti

Menu principale:

Regione Abruzzo.Gli incentivi all'occupazione per gli over 30.

Pubblicato da in Impresa e Lavoro ·
Tags: Incentivilavoro
Con D.D. n. 6/DL30 del 17 marzo 2015 è stato approvato l'avviso pubblico per l'attuazione del progetto "Azione di Sistema Welfare to Work per le Politiche di Re-Impiego" finalizzato all'inserimento di lavoratori svantaggiati attraverso azioni di sostegno, incentivazione e formazione. 

Ai sensi del Regolamento (UE) n. 651/2014, articolo 32 (Aiuti alle assunzioni di lavoratori svantaggiati sotto forma di integrazioni salariali), le assunzioni possono essere disposte esclusivamente in favore delle seguenti categorie di destinatari:
a) chi non ha un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi;
b) chi non possiede un diploma di scuola media superiore o professionale (livello ISCED 3) o non ha completato la formazione a tempo pieno da non più di due anni e non ha ancora ottenuto il primo impiego regolarmente retribuito;
c) chi ha superato i 50 anni di età;
d) adulto che vive solo con una o più persone a carico;
e) lavoratore occupato in professioni o settori caratterizzati da un tasso di disparità uomo/donna che supera almeno del 25 % la disparità media uomo-donna in tutti i settori economici dello Stato membro interessato se il lavoratore interessato appartiene al genere sottorappresentato;
f) membro appartenente a una minoranza etnica di uno Stato membro che ha la necessità di migliorare la propria formazione linguistica e professionale o la propria esperienza lavorativa per aumentare le prospettive di accesso ad un'occupazione stabile.

I lavoratori interessati devono aver compiuto il trentesimo anno di età alla data di pubblicazione sul sito istituzionale della Regione Abruzzo del presente Avviso pubblico ed essere residenti, in data non successiva al 31-12-2014, presso un Comune della Regione Abruzzo, oppure iscritti all‟A.I.R.E. tenuta da un Comune della Regione Abruzzo, ovvero iscritti presso un Centro per l'Impiego della Regione Abruzzo.

L‟ammontare dell'aiuto per ogni singolo lavoratore svantaggiato assunto, fino ad un massimo di € 2.000,00 (tempo determinato) ed € 5.000,00 (tempo indeterminato), non può superare il 50% del costo salariale lordo calcolato sui 12 mesi successivi all‟assunzione.

Il costo salariale lordo deriva dalla somma della retribuzione lorda, dei contributi obbligatori e dei contributi assistenziali per figli e familiari di ciascuna unità lavorativa assunta a tempo indeterminato.

Gli aiuti di cui al presente Avviso possono essere cumulati con altri aiuti di Stato o contributi, nel rispetto dei limiti indicati dall‟articolo 8 del Reg. (UE) 651/2014, tenuto conto della definizione di impresa unica ai sensi dell‟all.1 al suddetto regolamento.

Possono presentare istanza di ammissione agli incentivi i datori di lavoro che alla data di erogazione dell'aiuto abbiano sede legale e/o operativa nell'ambito del territorio della regione Abruzzo. Per le finalità di cui all'avviso sono disponibili Euro 1.500.000,00. L'istanza dovrà essere trasmessa dall' 1 al 15 aprile 2015 e dovrà pervenire entro il 20 aprile 2015. In allegato avviso pubblico e modulistica.


Bookmark and Share

Nessun commento


Cerca Circolari
Studio Ranieri Dott. Renato

Viale Guglielmo Marconi n° 77
65126 Pescara (PE)

Tel. e Fax: 085.4516981
Mobile 320.3630638
renato@studioranieri.com
renato@pec.studioranieri.com

P.Iva 01717280687
Iscrizione Albo Commercialisti Pescara 812/A
Torna ai contenuti | Torna al menu