Casa Microsoft e Windows 10, l'esperienza di DotUp Magazine. - DotUp - Studio Ranieri dott. Renato - Commercialista

Vai ai contenuti

Menu principale:

Casa Microsoft e Windows 10, l'esperienza di DotUp Magazine.

Pubblicato da in DotUp ·
Tags: CasaMicrosoftWindows10Lumia950Lumia950XL
Casa Microsoft si affaccia su Corso Vercelli a Milano con eleganza, le sue vetrine, il logo e i colori tipici della casa di Redmond non la fanno passare inosservata tra i tanti negozi.

Seppur si mostra all’esterno come un classico Store, lì nessuno vende nulla. Se qualcuno pensa di andare in Casa Microsoft deve sapere che sarà accolto, sin dalla porta di ingresso, per essere accompagnato in un percorso conoscitivo, per provare, testare e comprendere tutto sulle novità e potenzialità del nuovo Windows 10.

Noi ci siamo stati, ma è meglio premettere che DotUp Magazine non vuole essere l’ennesimo blog dove si snocciolano dati e specifiche tecniche di qualsivoglia dispositivo, ma si propone di analizzare le opportunità che le nuove tecnologie offrono al mondo produttivo, come queste sono in grado di migliorare le nostre vite ed essere davvero utili.

Beh, proprio per questi motivi avere la possibilità di vivere l’esperienza in Casa Microsoft ci consente di avere le nozioni base per iniziare a comprendere un sistema operativo nuovo come è il Windows 10, soprattutto grazie ai Workshop dedicati alle principali tematiche Windows che si tengono ogni giorno dalle 10 alle 19, sette giorni su sette, fino a Dicembre.

Sicuramente è una opportunità da non perdere, soprattutto per chi è alle prime armi con il sistema Windows 10 e per chi vuole accostarsi per la prima volta ai prodotti Microsoft. Considerando che il sistema operativo Windows almeno in Italia è alla base di tutti i funzionamenti dei principali server e software professionali, l’utente preparato ed esperto, però, difficilmente troverà soddisfazioni nel giro delle meraviglie in Corso Vercelli.

Prima di entrare si pensa di poter incontrare e provare i nuovi dispositivi Windows 10, come il tanto atteso Surface Pro 4 e il nuovo Lumia 950 e 950 XL, ma purtroppo non sono ancora disponibili, ovvero solo i due Lumia sono ben visibili ma protetti dentro una scatola di plastica trasparente ed accesi con sfondo Windows 10 in bella mostra. Vedere ma non toccare, e se chiedi quando è prevista la data di lancio, nessuno è in grado di dare informazioni precise, forse a Novembre.

Quindi nessuna prova della penna del Surface pro 4 con 1024 livelli di sensibilità alla pressione, nessuna sensazione di poter scrivere davvero con carta e penna, nessun incontro con Hello, il nuovo sistema di protezione e sicurezza in grado di riconoscere il sorriso del proprietario per abilitarlo all’uso del PC quando riavviato.
Pazienza, attendiamo ancora qualche altra settimana, magari anche per fare un confronto con il prossimo nuovo e potente IPad Pro con Apple Pencil che garantisce prestazioni elevate anche per usi professionali.
I nuovi Lumia 950 e 950 XL, invece, si propongono ad un pubblico sicuramente con esigenze professionali, rispetto agli attuali dispositivi di fascia medio bassa in commercio. Ma informiamoci sulle caratteristiche, ringraziamo Cristian, un giovane di Casa Microsoft cordiale e disponibile.
Il primo con schermo da 5.2 pollici e un processore Hexa Core Qualcomm Snapdragon 808, il secondo con uno schermo più grande da 5.7 pollici e un processore più potente, Qualcomm Octa Core Snapdragon 810, entrambi con a bordo il nuovissimo Windows 10 mobile capace di “trasformare” i due dispositivi in veri e propri mini PC, così ci informano, attraverso la tecnologia Continuum, che richiede un dispositivo di collegamento a parte per i monitor e le TV.

Lavoriamo in ufficio, salviamo i nostri documenti sulla scheda SD di espansione e continuiamo a lavorare anche a casa davanti al televisore in salotto, il tutto protetto dalla lettura dell’iride dell’utente necessaria allo sblocco del terminale, una funzione di sicurezza biometrica di livello enterprise unita alla maggiore velocità di trasferimento dei dati con il collegamento USB type-C. Fantastico.
Il fine settimana, abbiamo a disposizione una fotocamera da 20 megapixel e una da 5 per i selfie. La batteria? Vedremo i primi test, ma i presupposti per durate ottimali ci sono tutti. Vedremo.

Insomma, il professionista che ama unire produttività, divertimento con eleganza e raffinatezza potrà prendere in considerazione, finalmente, anche Microsoft nelle sue scelte ma con l’uscita dei due dispositivi quasi in contemporanea con il nuovo Note 5 della Samsung, potrà, forse, scegliere l’acquisto anche grazie ad un prezzo competitivo e la maggiore disponibilità delle applicazioni nello Store Microsoft.

L’idea di poter portare l’ufficio in tasca, mi incuriosisce molto, mi rende quasi impaziente e inizio a vedere i mio Note 4 quasi superato. Ed ho detto tutto!

Prima di uscire da Casa Microsoft, viene spontanea fare una considerazione finale.

Windows 10 è tra le migliori versioni, sicuramente sotto l’aspetto della maggiore fluidità e interattività con i social e il mondo Xbox per i giochi, ma nessuno oggi è in grado di garantire la giusta opportunità di aggiornare i sistemi produttivi dei server e dei client dei nostri uffici e aziende se non prima aver dato il tempo a Windows 10 di aver “percorso” i giusti chilometri di rodaggio e dopo aver concesso il tempo alle software house di adeguare i propri prodotti. Insomma, Windows è il principale sistema operativo, almeno in Italia, dei nostri dispositivi di lavoro, ma attendiamo che faccia la giusta esperienza affinchè Windows 10 possa diventare, IL SISTEMA OPERATIVO.

Bene, andiamo via. In fin dei conti, siamo soddisfatti della visita, apprezziamo come Microsoft vuole essere vicino ai suoi clienti e spiegare il suo mondo, le sue innovazioni. Sembra di essere stati come un file system di Windows 10. Che meraviglia.

Salutiamo i cordialissimi e preparati ragazzi di Casa Microsoft e pensiamo di prendere un bel caffè. Chiediamo consigli su dove andare, ci saprà guidare l’assistente Cortana?



Bookmark and Share

Nessun commento


Cerca Circolari
Studio Ranieri Dott. Renato

Viale Guglielmo Marconi n° 77
65126 Pescara (PE)

Tel. e Fax: 085.4516981
Mobile 320.3630638
renato@studioranieri.com
renato@pec.studioranieri.com

P.Iva 01717280687
Iscrizione Albo Commercialisti Pescara 812/A
Torna ai contenuti | Torna al menu